Garanzie e sicurezza

 

Il prestito sociale è garantito dal rispetto dei requisiti di legge, dal regolamento del prestito sociale approvato dall'assemblea dei soci e dalla trasparenza informativa e contrattuale che la cooperativa adotta volontariamente.
 
In particolare:
 

 - Il bilancio di Nova Coop è certificato da una primaria società di certificazione.

- Annualmente la cooperativa è sottoposta a verifica da parte di revisori incaricati dall'Associazione di rappresentanza.

- I requisiti patrimoniali sono ampiamente rispettati in quanto, a fronte a una possibilità di raccolta equivalente a tre volte il patrimonio netto, l'ammontare del prestito sociale al 31.12.2017 è pari a 679 milioni di euro.

- A maggior garanzia rispetto alle prescrizioni di legge, l'Assemblea dei Soci di Nova Coop ha adottato un regolamento del prestito sociale che richiede soglie minime di liquidità e limiti massimi di immobilizzo del prestito sociale, al cui rispetto il Collegio Sindacale della Cooperativa vigila e riferisce semestralmente al Consiglio di Amministrazione. 

- Nova Coop si assoggetta volontariamente alle principali prescrizioni di trasparenza informativa e contrattuale prevista dalla Banca d'Italia per il sistema finanziario vigilato.

- Nell'ambito del bilancio annuale sono rendicontati con dettaglio sia gli investimenti immobiliari sia quelli in partecipazioni strategiche e in quelle finanziarie. 

Tutte le condizioni sono riportate più specificatamente sul Foglio Informativo Analitico disponibile presso tutti i punti di vendita Nova Coop.