Imposta il tuo punto vendita preferito
Avviso di richiamo prodotti

Il centro commerciale "I Malatesta"

Il centro commerciale "I Malatesta", realizzato da Coop Adriatica, è pensato per ridurre al minimo l'impatto ambientale dell'edificio e i suoi consumi energetici.

A dicembre 2005 è stato inaugurato a Rimini il centro commerciale "I Malatesta", realizzato da Coop Adriatica in stretto raccordo con l'assessorato all'Ambiente del Comune di Rimini.

L'ambientazione del centro, rilassante e curata nei minimi dettagli, utilizza materiali naturali come il legno e grandi vetrate che lasciano trapelare la luce naturale, accostate a colori tenui che richiamano il mare e la spiaggia.
"I Malatesta" è pensato per ridurre al minimo l'impatto ambientale dell'edificio e i suoi consumi energetici. Ad abbassarli  contribuiscono da un lato l'utilizzo di energie rinnovabili, grazie all'installazione di un generatore eolico e di un impianto fotovoltaico, dall'altro la scelta di tecnologie "verdi" negli impianti di riscaldamento e refrigerazione (si veda la scheda in proposito).
L'energia consumata dall'ipermercato, comunque, è interamente prodotta con fonti rinnovabili dal Consorzio Valle d'Aosta. In questo modo l'ipercoop di Rimini è "Carbon free", in quanto azzera le emissioni di anidride carbonica (si tratta del primo ipercoop in Italia con queste caratteristiche).
Per l'approvvigionamento delle merci l'ipercoop utilizza la piattaforma logistica di Cesena, la più vicina al punto vendita: in questo modo si ridurrà nettamente il traffico intorno all'ipercoop, ottimizzando il carico dei trasporti e tagliando 30 consegne settimanali.
Come in altri ipercoop di Coop Adriatica, inoltre, l'illuminazione dell'area di vendita è realizzata con reattori elettronici secondo il programma comunitario Greenlight, che consentono di ridurre le emissioni.
Ancora, sul versante dei rifiuti l'ipercoop provvederà anche alla raccolta differenziata di oltre 396.000 chili all'anno di imballaggi in carta, cartone, plastica, legno, degli oli alimentari e degli scarti delle lavorazioni di cucina.
Per contribuire a mantenere la struttura fresca in estate e calda in inverno, oltre che più piacevole da vedere, il centro commerciale è coperto da un tetto verde, a tappeto erboso, di circa 4 mila metri quadrati, e i posti auto sono ombreggiati da un pergolato in legno lamellare con piante rampicanti: accorgimenti che contribuiscono a ulteriori risparmi sui consumi di gas e elettricità. L'irrigazione è assicurata da un sistema di recupero dell'acqua piovana che alimenta anche l'impianto antincendio.
Nel posteggio, infine, è attivo un impianto di ricarica per quattro biciclette elettriche alimentato da un impianto fotovoltaico.

Share