Imposta il tuo punto vendita preferito
Avviso di richiamo prodotti

Etichette fai da te per le piante aromatiche sul balcone

Etichette fai da te per le piante aromatiche sul balcone

Se c'è una cosa fantastica da fare è creare con le proprie mani. E se nel contempo lo si fa utilizzando materiali di riciclo e coinvolgendo i nostri bambini, diventa ancora più divertente e appassionante.

Se il vostro bel terrazzo o l'orticello cui avete dato vita con tanta pazienza è ora un miscuglio di piantine ornamentali e verdurine d'ogni sorta, è arrivato il momento di dare una sistemata. Se invece volete rimpinguare il tutto con delle fantastiche erbe aromatiche di ogni ordine e specie, vi conviene affidarvi alla linea vivi verde Coop, che con la sua proposta di piantine aromatiche biologiche mette a disposizione una decina di erbette: basilico, menta, prezzemolo, rosmarino, salvia, erba cipollina, maggiorana, timo, origano, peperoncino.

Non vi resta, allora, che acquistarle e dedicarvi alla distinzione delle une dalle altre.

Come? Che magnifica idea sarebbe creare da sé delle etichette particolari da assegnare a ciascun vaso, di modo che il terrazzo si trasformi in una festa di natura e colori!

Ecco qui alcune idee che possono essere benissimo realizzate con l'aiuto dei vostri pargoli, per passare qualche ora di svago e di pura creatività:

1.  Cucchiai di plastica: se ne avete chiusi in un cassetto da un po', è arrivata l'ora di sbarazzarvene donandoli a nuova vita. Soprattutto se sono colorati, vi servirà solo un bel pennarello indelebile per disegnarci su ciò che volete e scrivere il nome dell'erbetta. Poi, piantateli nel vaso!

2.  Sughero: i tappi di sughero diventano degli originali segna erbe. Non vi sarà difficile procurarvi un po' di tappi e, con l'aiuto di un pennarello indelebile, segnate su di essi i nomi delle piantine. Poi inseriteli nella terra con un bastoncino di legno degli spiedini.

3.  Sassolini: un'ulteriore idea per la creazione di eco-etichette per l'orto è dipingere dei sassolini con delle tempere o con dei pennarelli, disegnandoci le erbe aromatiche o gli ortaggi da contrassegnare.

4.  Mollette: recuperate le mollette da bucato di legno e segnateci il nome di quanto seminato. Poi attaccatele a un bastoncino e inseritele nel terreno.

5.  Cartoncino: per distinguere le varie erbette, potete utilizzare anche del semplice cartoncino, da ritagliare come volete – a forma di bandierina, a palloncino, a farfalla – insieme con i vostri bambini. Potreste poi incollarli a dei bastoncini di gelato e inserirli nei vasi.

Per un orto tutto bio ricordatevi di scegliere le piante aromatiche vivi verde Coop. Tra i vivai che producono per Coop figura una realtà molto particolare che ha le sue serre nella campagna tra Reggiolo e Novellara e unisce eccellenza sociale e imprenditoriale: è la Coop Il Bettolino, che associa innovazione produttiva (le piantine bio vivi verde crescono in serre, alimentate a biomasse e con un'altezza inconsueta in pianura: fino 6 metri dal terreno, per garantire le condizioni ottimali per le coltivazioni biologiche in serra) e valore sociale per la comunità. Si tratta infatti di una cosiddetta Cooperativa "di tipo B", che ha lo scopo di perseguire la promozione umana e l'integrazione sociale dei cittadini disabili e svantaggiati proponendo esperienze di lavoro nei settori agricolo, industriale, commerciale e dei servizi.

In collaborazione con i servizi sociali preposti, vengono messi in atto percorsi che permettono alla persona un pieno recupero della dignità sociale, rendendola padrona del proprio futuro, anche grazie all'indipendenza economica).

Tutte le piante aromatiche vivi verde Coop mantengono dimensioni contenute e possono essere coltivate in casa o all'aria aperta.

Cosa c'è di più bello e di più sostenibile che coltivare le piantine a casa e cogliere le foglioline al momento in cui ci servono?!