CONSERVE DI POMODORO E SUGHI COOP

Per le conserve di pomodoro e i sughi a marchio Coop  garantiamo la provenienza italiana dei pomodori, utilizzati come materia prima.
 
Ad oggi sono presenti a scaffale 26 referenze tra passata di pomodoro, polpa e pelati, provenienti da 7 fornitori con 10 stabilimenti di produzione localizzati in Emilia Romagna, Toscana e Campania.
 
Fin dal 2004 Coop ha deciso di certificare l'origine italiana delle conserve di pomodoro, per garantire che la materia prima non venga mescolata in maniera fraudolenta con provenienze non dichiarate (esempio pomodoro concentrato dalla Cina).
Coop è in grado di garantire su questi prodotti la rintracciabilià fino al campo e che i pomodori vengano coltivati  secondo il metodo della produzione integrata, che limita l'utilizzo di pesticidi, garantendone il 70% in meno rispetto a quanto consentito per legge: tant'è che spesso il residuo è zero, cioè sotto il limite di rivelabilità degli strumenti.
La rintracciabilità sui prodotti a bacca (pelati, pomodorini, datterini e S. Marzano) è tale da risalire al nome del coltivatore, mentre per passate e sughi si risale al gruppo di coltivatori.
 
Le zone di produzione sono quelle vocate: Campania, Puglia, Grossetano, Ferrarese e Parmense.
 
 
 
I requisiti Coop vengono garantiti tramite rigorosi controlli, che consistono sia in audit presso le aziende, sia in verifiche analitiche effettuate sul prodotto fresco durante la raccolta e poi sul prodotto lavorato. Mediamente all'anno vengono analizzati circa 400 campioni tra Coop e fornitori.
Le analisi e i controlli sono modulati a seconda dei rischi o delle allerte.
I fornitori di passate e di prodotti a base di pomodoro devono sottoscrivere rigorosi capitolati di fornitura nei quali si impegnano a garantire i requisiti Coop, sia di sicurezza, che legati alle garanzie sui diritti dei lavoratori.
 
Coop Italia è stata la prima azienda in Europa e fra le prime 10 al mondo, a ottenere nel 1998 la certificazione SA 8000: questo standard internazionale prevede il divieto di sfruttamento del lavoro minorile e la salvaguardia dei diritti dei lavoratori (sicurezza, diritti sindacali, orari e stipendi ecc).
 
Sono stati quindi coinvolti tutti i fornitori di prodotto a marchio Coop, che si sono impegnati contrattualmente a rispettare un codice etico di comportamento e vengono periodicamente ispezionati.
 
Fra il 2004  e l'inizio del 2005 l'organizzazione Medici senza Frontiere  ha attivato un presidio sanitario nelle regioni del sud Italia che ha interessato gli operatori impiegati nelle attività di raccolta relativa al settore ortofrutticolo.
Sono stati intervistati 770 lavoratori, prevalentemente extra-comunitari. Dalle Interviste emergeva come la maggior parte di essi, arrivata sana in Italia, si è poi ammalata per le condizioni ambientali in cui si è venuta a trovare. A seguito dei risultati, Coop Italia ha incontrato Medici senza Frontiere, con l'obiettivo di approfondire tutti gli aspetti del problema.
 
Fra luglio ed agosto 2005 Coop Italia ha effettuata a campione alcune verifiche SA 8000 nei territori di raccolta del pomodoro da trasformazione (Puglia), che  hanno confermato alcune delle criticità citate nel rapporto di Medici Senza Frontiere.Sono stati quindi effettuati incontri con i nostri fornitori che trasfomano il pomodoro, ascoltando i diversi punti di vista sul problema dai diversi attori della filiera.
 
In seguito a ciò Coop Italia ha quindi realizzato un progetto di sensibilizzazione e controllo  che ha visto il coinvolgimento di tutta la filiera produttiva. Il progetto è destinato alle aziende agricole che producono la materia prima destinata alle conserve di pomodoro Coop, con l'obiettivo di individuare e prevenire le principali  criticità in materia di rispetto dei diritti del lavoro. I risultati ottenuti sono molto positivi e la situazione delle nostre filiere è sotto controllo. I rari casi nei quali abbiamo individuato problematicità sono stati affrontati con decisione, con l'esclusione dalle produzioni Coop di pochissime aziende agricole.
 
Le conserve di pomodoro  e sughi Coop che trovi sullo scaffale del tuo punto vendita, nei diversi formati, sono:
 
Pelati
Pelati biologici viviverde
Pelati San Marzano Fior Fiore DOP
Salsa di Pomodorino Ciliegino di Sicilia Fior Fiore
Datterini Fior Fiore
Passata di pomodoro
Polpa di pomodoro
Polpa fine di pomodoro
Passata grossa di pomodoro
Polpa di pomodoro con basilico e cipolla
Passata di pomodoro biologica viviverde
Polpa di pomodoro biologica viviverde
Doppio concentrato di pomodoro
Sugo al basilico
Sugo all'arrabbiata
Sugo alle olive
Sugo pomodoro 
 

 

DOWNLOAD

 Scarica il Rapporto 2019