Imposta il tuo punto vendita preferito
Avviso di richiamo prodotti

Caraffe filtranti: vantaggi e corretta manutenzione

Caraffe filtranti: vantaggi e corretta manutenzione

Acqua potabile e caraffe filtranti. Chiusa forse definitivamente la diatriba sulla salubrità di questi dispositivi, un tempo accusati di filtrare senza distinzioni sia le sostanze dannose che gli elementi benefici, la produzione delle caraffe filtranti si è sempre più affinata, consentendo di ottenere un'acqua più pulita e salutare.

Se in passato le caraffe filtranti sono state vendute senza particolari controlli e in base a disposizioni inadeguate per la salvaguardia della salute, oggi, a seguito di determinati decreti in materia, ogni consumatore può acquistare in totale sicurezza qualsiasi sistema di affinaggio dell'acqua.

Ma perché acquistare una caraffa depura acqua? Quali ne sarebbero i vantaggi?

Innanzitutto ricordiamoci che, in ogni caso, l'acqua del rubinetto è già potabile e che già di suo rappresenta una validissima alternativa ecologica al consumo di acqua in bottiglia. Quello che fa la caraffa filtrante è migliorare il gusto e la dolcezza dell'acqua del rubinetto, rendendola gradevole laddove ce ne fosse bisogno.

Un decreto ministeriale impone, infatti, severe regole sull'etichettatura, che deve specificare le sostanze su cui il filtro agisce e non indurre l'idea che l'acqua potabile sia inquinata. Una caraffa filtrante, insomma, addolcisce semplicemente il sapore ed elimina eventuali residui di calcare e di cloro dell'acqua di rubinetto. Ma ha anche altri vantaggi.

Tutti i vantaggi delle caraffe filtranti

Uno dei vantaggi dei filtri è la capacità di diminuire la quantità di sostanze responsabili del cattivo odore e sapore, di ridurre la quantità di nitrati e di diminuirne la durezza.

Il valore ecologico della caraffa è, inoltre, evidente: la brocca filtrante taglia drasticamente il consumo di plastica e la produzione di rifiuti che derivano dall'acquisto di bottiglie e riduce le emissioni di CO2, eliminando il problema del trasporto delle bottiglie stesse.

Tra quelle in commercio, la caraffa filtrante vivi verde Coop (la confezione contiene una cartuccia filtrante) è una delle scelte migliori dal punto di vista ambientale perché può essere considerata "a km 0", elimina alla fonte i rifiuti che deriverebbero dall'acquisto di bottiglie e quindi risparmia l'energia necessaria nelle fasi di produzione e di imbottigliamento.

Oltre ai vantaggi di una classica caraffa filtrante, la caraffa filtrante vivi verde Coop:

  • si riempie facilmente grazie al coperchio con apertura
  • ha una cartuccia filtrante che si sostituisce nei tempi indicati grazie all'indicatore elettronico di sostituzione
  • si ripone facilmente in frigo: la forma della caraffa vivi verde Coop, infatti,  permette di inserirla nell'apposito vano della porta del frigorifero

Caraffe filtranti, corretta manutenzione

Mai dimenticarsi di usare le caraffe filtranti nel modo corretto e seguire alcune semplici regole:

  • la pulizia deve essere costante
  • l'acqua non deve ristagnare nella caraffa
  • il filtro deve essere cambiato nelle modalità e nei tempi indicati. In genere, è bene acquistare prodotti con una certificazione a livello Europeo e Mondiale garantendo massima sicurezza
  • quanto alla sostituzione del filtro, la caraffa filtrante vivi verde Coop ha dalla sua il fatto di possedere un meccanismo che segna il trascorrere del tempo di utilizzo del filtro. In questo modo teniamo a mento quando è il momento in cui effettuare la sostituzione

Cosa aspettare allora? Rispettare l'ambiente è facile quanto bere un bicchiere d'acqua!