MAKKOX per Coop

Lavorare per Coop è stato un onore ed è stato divertente. Ma un po', diciamolo, mi ha rovinato la vita.
Per realizzare le tavole ho dovuto "imparare" come lavora la Coop sui prodotti che porta nei suoi supermercati. Mentre io disegnavo la Coop ... la Coop, a mia insaputa, disegnava qualcosa in me.
Mi ha costretto a confrontarmi con un mondo di nuove consapevolezze dalle quali mi sono sempre tenuto alla larga! Ma niente, ormai il danno era fatto. Ho iniziato a guardare con occhi diversi le cose intorno a me quando andavo a fare la spesa.
"Sarà stata allevata a terra questa quaglia?"... "Chi ha raccolto questa pesca è felice?"... "Esattamente: da dove arriva 'sta cima di rapa? '' … Domande che prima non mi ponevo e che ora non riesco più a evitare.
Ma io tornerei indietro alla mia beata ignoranza? Tornerei a essere un foglio lasciato in bianco? Per un disegnatore la risposta possibile è una sola.
Makkox