FAQ

Perché Coop ha deciso di dichiarare la provenienza delle materie prime dei prodotti a marchio?

Abbiamo deciso di fare una grande azione di trasparenza verso i nostri soci e consumatori perché da sempre siamo per favorire un consumo consapevole ed informato; crediamo inoltre, così facendo, di dare un contributo in termini di chiarezza ad un tema molto complesso e poco conosciuto come quello della provenienza delle materie prime.

Per quali prodotti è possibile conoscere l'origine delle materie prime?

Il progetto riguarda tutti i prodotti a marchio COOP alimentari confezionati: parliamo di più di 1400 prodotti!

Perchè sono indicati solo gli ingredienti principali?

Perché sono quelli che maggiormente identificano i prodotti: si tratta degli ingredienti che sono presenti nei prodotti in percentuale più elevata e che ne determinano le caratteristiche.

Dove posso trovare maggiori informazioni sul progetto e sui prodotti?

Puoi scrivere all'indirizzo e-mail dedicato al progetto: origini@coopitalia.coop.it, a cui potrai richiedere tutte le informazioni di cui hai bisogno

Le origini delle materie prime dei prodotti Coop si possono trovare solo su Internet?

Oltre che sul sito www.cooporigini.it, le informazioni sono reperibili anche telefonando al nostro servizio Clienti al Numero Verde 800805580

Perché dobbiamo importare materie prime dall'estero?

Ci sono diverse motivazioni riassumibili in:
*strutturali: non si riescono a produrre in Italia, per molte materie prime, quantitativi sufficienti in grado di soddisfare le esigenze del consumatore finale o dell'industria trasformatrice
*qualitative: in alcuni casi le materie prime che importiamo sono di qualità superiore (ad esempio alcuni tipi di farine, alcune carni, i legumi ecc..)
*economiche: sempre tutelando lo stesso livello qualitativo, alcune volte per mantenere il rapporto qualità/prezzo ottimale è necessario approvvigionarsi dall'estero.

Per quali materie prime l'Italia è autosufficiente?

La frutta fresca, il vino, il riso, il pomodoro e i suoi derivati, le carni avicole e le uova

Quali materie prime importiamo principalmente?

Tutti i principali cereali, in particolare il grano tenero per cui l'Italia è autosufficiente solo per il 38 % della richiesta, ma anche il grano duro per la pasta. I semi oleosi, come girasole, soia ecc. per cui l'Italia riesce a produrre solo il 31 % del fabbisogno, e lo zucchero dove la produzione nazionale copre a malapena un quarto della domanda.
 
Analoga la situazione per i prodotti di origine animale. L'Italia è autosufficiente solo per quanto riguarda le carni avicole, mentre le carni bovine arrivano al 76 % di autosufficienza, le carni suine non trasformate al 59%, il latte al 44 % .

Cosa dice la legge in merito?

Attualmente non c'è l'obbligo di indicare in etichetta l'origine delle materie prime, se non in alcune tipologie di prodotto: ad esempio l'ortofrutta fresca, le carni bovine, il pesce, l'olio extravergine d' oliva, tutti i prodotti DOP e nei prodotti in cui sono utilizzate determinate diciture in etichetta, come ad esempio "fresco" per il latte.

Perché non ci sono i prodotti freschissimi, come ad esempio frutta, carne e pesce?

Perché per l'ortofrutta, per le carni bovine e per il pesce è obbligatorio per legge indicare l'origine sull' etichetta o nel punto vendita, quindi è un informazione già presente. Inoltre Coop da anni ha deciso in modo volontario di fornire la stessa informazione anche per le carni avicole e di suino.

I controlli effettuati sono gli stessi sia sugli ingredienti italiani che su quelli importati dall'estero?

Controlliamo con gli stessi criteri sia i prodotti che provengono dall'Italia sia quelli che importiamo. In più, nel caso dei prodotti importati, poiché non tutti i paesi hanno le stesse normative, tradizioni, cultura sul fronte controlli, richiediamo ai nostri fornitori di effettuare un' analisi di eventuali rischi, dovuti al particolare prodotto o al Paese di provenienza.

Che incidenza hanno le materie prime di origine italiana per la realizzazione dei prodotti a marchio Coop?

Oltre il 60% dei prodotti a marchio Coop sono realizzati con materie prime di origine italiana.

Quanti sono i fornitori nazionali che producono i prodotti a marchio Coop coinvolti nel progetto?

Sono 250, più del 90% del totale dei fornitori.

Come e quando vengono aggiornate le informazioni?

Eventuali variazioni nella provenienza degli ingredienti viene immediatamente aggiornata dai nostri fornitori nel capitolato di produzione e fornitura. L'informazione che appare sul sito www.cooporigini.it viene di conseguenza aggiornata ogni giorno.

Ricerca Prodotti

Inserisci il nome del prodotto o il suo codice EAN per conoscere l'origine delle principali materie prime


Se non trovi un prodotto o riscontri   problemi nella ricerca scrivi a:   origini@coopitalia.coop.it