Imposta il tuo punto vendita preferito
Avviso di richiamo prodotti

La clonazione

Che cos' è la clonazione?

La clonazione animale consiste nel creare una copia genetica di un animale, sostituendo il materiale genetico di una cellula uovo non fecondata con il materiale genetico di una cellula del corpo prelevata dall'animale che si vuole clonare. In questo modo si ottiene
un embrione esattamente uguale all'animale adulto da cui è stato prelevato il materiale genetico. L'embrione viene quindi impiantato in una madre surrogata, nel cui grembo si sviluppa fino alla nascita.
Sul fronte del benessere animale, la clonazione evidenzia diverse criticità: infatti, come si evince da numerosi studi, la tecnica di clonazione potenzialmente produce effetti negativi sia per le madri surrogate sia per i cloni. Da non sottovalutare, inoltre, l'impatto che questa pratica avrebbe sui valori che attengono all'etica, ed alla biodiversità. Infatti, uno dei rischi più immediati, già presente con le normali tecniche d'incrocio, è la drastica diminuzione della biodiversità, patrimonio fondamentale del nostro pianeta, ma soprattutto elemento prezioso della vita economico - culturale dell'Italia.
 
Il recente Regolamento UE 2015/2283, finchè non verrà predisposta una normativa specifica a parte, ha incluso tra i Novel food anche gli animali clonati destinati a scopi alimentari. Tale normativa prevede l'obbligo di evidenziare in etichetta la natura specifica del prodotto. Coop condivide tale requisito necessario per una trasparente informazione verso il consumatore; tuttavia con un approccio di cautela in assenza di regolamentazione specifica e per gli elementi sopra evidenziati Coop non utilizza e non intende utilizzare per i propri prodotti a marchio, carni provenienti da animali clonati.

Share