Spesa a domicilio

In 17 supermercati di Genova e del Tigullio è attivo un servizio di consegna della spesa a domicilio, rivolto a chi ha difficoltà a trasportare grossi carichi.

I punti vendita coinvolti sono: Rapallo, Santa Margherita, Sturla, Corso Europa, Corso Gastaldi, Mirto, Valbisagno, Negro, Zerbino, Piccapietra, Fiumara, San Francesco, Tre Ponti, Sestri Ponente, Pegli, Prà e Rivarolo.

Funziona in questo modo:

  • i Soci e i consumatori devono recarsi a fare la spesa in negozio, ma poi possono chiedere di vedersi recapitare gli acquisti direttamente a casa;
  • il servizio è attivo dal lunedì al sabato, dalle 8,30 alle 18,50 ed è disponibile in un raggio di 4 chilometri dal punto vendita.
  • per richiederlo, è sufficiente rivolgersi al personale prima di pagare la spesa che, una volta completato l'acquisto, dovrà essere lasciata in consegna al Punto d'Ascolto (se presente) o al Capo Negozio;
  • per ogni consegna, sono ammessi un massimo di sei sacchetti spesa più quattro fardelli da sei di acqua o bibite. Dal servizio sono esclusi i surgelati e gli articoli non alimentari di grandi dimensioni;

Le tariffe sono differenziate per Soci e non Soci:

  • per spese fino a 49,99 euro, i Soci pagano 7 euro, i non Soci 7,99 euro;
  • per spese tra 50 e 100 euro, i Soci spendono 2,5 euro, i non Soci 5 euro;
  • per spese oltre i 100 euro, i Soci pagano solo un centesimo di euro, mentre i non Soci spendono 4 euro.