Nata a Savona nel 1945 e poi cresciuta attraverso l'assorbimento di molte piccole cooperative liguri, oggi Coop Liguria è l'impresa distributiva leader in Liguria e Basso Piemonte, con 43 punti vendita (36 supermercati e 7 ipermercati), oltre 740 milioni di euro di fatturato annuo e oltre 2.700 dipendenti.

Coop non è un'impresa come tutte le altre: è un'organizzazione di consumatori nata per soddisfare le esigenze di approvvigionamento delle famiglie. Con oltre 560 mila Soci, oggi è la più grande realtà associativa presente nella regione e continua a impegnarsi per garantire ai Soci e ai consumatori beni e servizi di qualità al giusto prezzo, per salvaguardare il potere d'acquisto delle famiglie, ma anche per soddisfare bisogni che non hanno nulla a che fare con la spesa di tutti i giorni, con l'obiettivo di migliorare a tutto tondo la vita delle persone.

Coerentemente con la propria missione sociale, Coop Liguria non si limita a vendere scatolette: tutela l'ambiente; promuove la cultura, la socialità e l'aggregazione; diffonde stili di vita più sani, attraverso un articolato programma di attività di educazione al consumo consapevole; attua campagne di solidarietà.

Questo impegno è racchiuso in una parola: distintività. In quanto cooperativa di consumatori, infatti, Coop Liguria non persegue il profitto, come avviene per le società di capitale. Gli utili vengono accantonati a "riserva indivisibile", ovvero vanno a costituire il patrimonio dal quale la Cooperativa attinge per crescere, ammodernare la rete di vendita, migliorare la qualità del  servizio, investire in attività educative, sociali, solidali, aggregative, assicurare ai lavoratori Coop la stabilità del posto di lavoro, tramandare quanto costruito oggi alle generazioni future di cooperatori.