AD EXPO 2015 COOP PRESENTA IL FUTURE FOOD DISTRICT

Sensori di movimento, schermi touch, sistemi automatici per il riassortimento. Ma nel Future Food District le innovazioni non finiscono qui. Con un effetto di ‘realtà aumentata', lungo i banchi sono disposti sensori di movimento che, all'avvicinarsi del consumatore, proiettano su uno schermo touch da 20 pollici le informazioni sul prodotto indicato.

Un'esperienza avveniristica che non è fredda e asettica. Banchi più bassi, come nelle piazze dei vecchi mercati rionali, per poter guardare negli occhi gli altri acquirenti: la spesa del futuro sarà anche meno faticosa.  

01/01/2015 - Future Food District

YuMi, il primo robot collaborativo

Nel Supermercato del Futuro di EXPO Milano 2015 i clienti interagiranno con YuMi il primo robot collaborativo.

LEGGI
01/05/2015 - Future Food District

FUTURE FOOD DISTRICT

Il Future Food District, con i suoi 2500 metri quadri di superficie: un esperimento per proporre possibili scenari futuri, nuovi prodotti e nuove esperienze di acquisto.

LEGGI
29/06/2015 - Future Food District

Gli stili alimentari degli italiani.

Come vivete il momento del cibo, della tavola o della spesa? Per scoprilo Sita Ricerca ha intervistato per Coop un campione di italiani. Sono emersi sei "profili" che rivelano come sono cambiati gli stili alimentari nel nostro paese.

LEGGI
20/04/2015 - Future Food District

LE FILIERE DEL FUTURO

Come acquisteremo, cosa mangeremo, chi trasformerà il cibo e i prodotti in un futuro più o meno lontano prima che arrivino sulle tavole dei consumatori.

LEGGI

condividi

Coop Italian Food