Imposta il tuo punto vendita preferito
Avviso di richiamo prodotti

Buoni e Giusti Coop

COOP AL CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO NEL SEGNO DELLA LEGALITÀ DEL LAVORO

Sul palco del Primo Maggio, nel segno della legalità del lavoro. È così che Coop partecipa allo storico appuntamento che anche quest'anno si tiene a Roma, a San Giovanni.

Una presenza importante perché si celebra così, il primo anno della campagna "Buoni e Giusti" volta a promuovere l'eticità delle filiere ortofrutticole a rischio e contrastare il fenomeno del caporalato.

Coop porta sul prestigioso palco del Concertone tre testimonial. Sono gli stessi lavoratori e gli ispettori a raccontare - per una volta - una storia non di sfruttamento ma di cambiamento in positivo. Dalle prime ispezioni partite nell'autunno 2015 e che hanno riguardato la filiera degli agrumi a quelle che hanno riguardato le filiere delle fragole, il pomodoro pachino, la lattuga, i meloni, la filiera del pomodoro da industria, l'uva. 

In realtà l'impegno etico parte da lontano: nel 1998 Coop è stata la prima in Europa e l'ottava nel mondo a adottare lo standard SA8000 per ottenere precise garanzie in tema di responsabilità sociale dai propri fornitori di prodotto a marchio, ma è stato rilanciato a fronte di un problema drammatico che arriva a toccare i diritti primari delle persone. Buon Concerto a tutti e continuate per sapere di più di Buoni e Giusti.

 

 

Un anno di "Buoni e Giusti", la campagna Coop volta a promuovere l'eticità delle filiere ortofrutticole a rischio.

La campagna ha coinvolto tutti gli 832 fornitori di ortofrutta (nazionali e locali) di Coop, che operano con oltre 70.000 aziende agricole. Sotto la lente dei controlli Coop le filiere più a rischio dell'agroalimentare italiano. Le 7200 aziende agricole all'origine delle filiere dei prodotti a marchio Coop invitate a aderire alla Rete del Lavoro Agricolo di Qualità.
In questo primo anno 8 sono state le filiere sotto i riflettori, per un totale di 270 aziende agricole sottoposte a audit, di cui 2 sospese per i gravi problemi rilevati.

Già iniziata la campagna di controlli 2017 che interesserà le altre filiere.


 


 

 


 

 


 

 


 


 

 

"Buoni e Giusti Coop" vuole essere un apripista per intervenire concretamente in tema di illegalità. 

> Approfondimenti e interviste video per saperne di più. 

Share